DETTAGLI DIMENTICATI?

CREA ACCOUNT

Chi siamo

Progettare e promuovere attività di ricerca, di studio e di sensibilizzazione su tematiche sociali, ambientali, economiche, umanistiche e giuridiche.
BioTerra si propone di rendere concretamente ed effettivamente possibile lo sviluppo sostenibile sul territorio nazionale, attraverso la formazione di una coscienza morale e civile diffusa, fondata sull'interesse pubblico al progresso collettivo, nella salvaguardia e nella promozione di beni e di valori che appartengono all'intera umanità. A tal fine l’Associazione si propone di perseguire finalità di solidarietà sociale, di promuovere la tutela, la gestione e la valorizzazione dell’ambiente nella sua più ampia accezione. S’impegna nella difesa di beni e valori afferenti all'Ecosistema, al Patrimonio culturale, alla vita delle comunità ed al Paesaggio.

Scopri la pagina Facebook e resta aggiornato con le nostre iniziative: www.facebook.com/BIOTERRAnetwork

PROGETTI

"ADD+" (dal 2009)

Il Progetto ADD+ "Against Digital Divide" è un progetto che mira a armonizzare un insieme di risorse e possibilità aggiuntive per le territorialità locali, che si estrinsecano nelle attività di servizio, assistenza, innovazione e valorizzazione delle competenze in ambito informatico e di abbattimento delle barriere culturali derivanti dallo scarto di competenze informatiche dovute ad età, territorialità e formazione.

"PREMIO NAZIONALE SERGIO MALAVISI" (dal 2004)

Bioterra, che opera su territorio nazionale, vuole promuovere, agevolare e consentire lo studio delle tecnologie informatiche e multimediali. Il perseguimento dei propri scopi viene svolto tramite attività di studio, promozione, incontri, convegni, borse di studio e premi, a sostegno dei giovani. Una dell'attività principale di Bioterra è il "Premio Nazionale Sergio Malavisi", creato alla fine del 2004 in ricordo di Sergio Malavisi, giovane studente di Ingegneria Informatica dell'Università degli Studi di Roma 3 che utilizzava il computer, oltre che per studio, come passione, per trasmettere la proprie doti di creatività, di giovane e valente programmatore insieme con un ristretto gruppo di amici che poi ha dato vita all’Associazione Amici di Sergio che porta il suo nome, oggi confluita all'interno di Bioterra. Sergio è scomparso prematuramente all’età di 21 anni per una rara e complicata malattia genetica. Laureando in ingegneria informatica era dedito all’insegnamento delle proprie conoscenze informatiche ai giovani studenti dei licei, inoltre era stato, già in giovanissima età, coautore con i suoi amici di varie opere informatiche in collaborazione con la prestigiosa Accademia dei Lincei e realizzatore di numerosi prodotti multimediali. Bioterra, in ricordo delle eccezionali doti e del suo impegno, intende, con l’istituzione di questo premio, promuoverle nei giovani e divulgare l’utilizzo delle tecnologie informatiche, attraverso l’erogazione di borse di studio. Obiettivo del Premio è dunque incentivare i giovani progettisti alla realizzazione di prodotti informatici e farli sentire parte attiva di questo tecnologico mondo.

COLLABORAZIONI

PREMIO ITALIA GIOVANE

GIOVANI X ROMA

CLUTECH

FRANCESCA REINERO

ORCHESTRA SINFONICA MARCO DALL'AQUILA

MISS MOTORISSIMA

SCUDERIA CAMPIDOGLIO

ORIGINIDIROMA.IT

TORNA SU